Skip to content

Parole, parole, parole

aprile 29, 2011

Il blog di Wide offre un nuovo servizio di traduzione francese-cancrese, guardate. Anch'io oggi ho imparato una nuova parola figherrima: détresse, una cosa che detta così ti viene voglia di averla, un po' destrezza e un po' destress(amento). E invece no, si traduce così e indica un senso di inadeguatezza, depressione, difficoltà, debolezza psicologica. Pare che il 50% dei malati di cancro ne soffra in maniera più o meno grave, durante la malattia, dopo, o perché la vive di riflesso. No, dai, io no. Lei mi sa di sì.

Annunci
4 commenti leave one →
  1. aprile 29, 2011 9:31 am

    sai, non dovrei fidarmi dei tuoi link, accidenti, quello sulla coppia holliwoodiana non ha aggiunto granché al mio buon umore 😉

  2. aprile 29, 2011 9:41 am

    perché, obi è un gallese? 🙂
    s

  3. aprile 29, 2011 2:27 pm

    mììììììììììììì…chem azzata alle gambine!!!! Bevessi mi farei una bottiglia di buon vino, berrei per dimenticare….

  4. aprile 29, 2011 3:36 pm

    Wide è davvero multitasking… 🙂
    Meno male che anche per me la parola détresse è abbastanza sconosciuta…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: