Skip to content

Lavorare fa male

febbraio 7, 2011

Tornare in ufficio e ritrovare i colleghi; tanti sorrisi, qualcuno che nel frattempo ha figliato, qualche vecchia foto con una me magra e boccolosa.

La collega quasi italiana, con cui non si è mai legato molto ma si condividono metà radici. Un come stai di rito, una pausa troppo lunga. "Non bene. Ho un cancro all'utero."  Sarà mica il lavoro che porta sfiga?!?

Annunci
5 commenti leave one →
  1. febbraio 8, 2011 9:24 am

    Io sono anni che lo sostengo.
    Il lavoro debilita l'uomo.

  2. febbraio 8, 2011 9:26 am

    dopo tale premessa suggerisco di investire in biglietti della lotteria… 🙂
    Pero' pare che i ciogatori di polo siano tra i piu' ricchi – quindi in alternativa alla lotteria, per sfuggire alla necessita' di lavorare, suggerisco di andare a vedere qualche partita di polo… si sa mai 🙂

  3. febbraio 8, 2011 11:36 am

    cioè, tu sei stata più magra di così?
    orrore!
    ps. per la collega, un grande e sentito in bocca al lupo. ma non è lavorare che porta sfiga, è farlo senza sapere e ricordarti che dopotutto, se sopravvivi al cancro, è solo un lavoro

  4. febbraio 8, 2011 9:15 pm

    romy, concordo
    chantilly, sfodero il cappello e arrivo!
    wide, moooolto più magra di così. e molto meglio!
    p.s. io invece so che sono sopravvissuta al cancro e non voglio passare il mio tempo a lavorare, come la vedi?!?

  5. febbraio 9, 2011 6:22 pm

    sto cominciando a credere che lavorare porti veramente sfiga

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: