Skip to content

Prove di respirazione

novembre 5, 2009

Ovvero, soffiare, trattenere il fiato, inalare, esalare, sbuffare per mezz’ora. Risultato : respiro un po’ meno bene di prima, ma abbastanza bene. E comunque tutto tornerà nella norma. Prima o poi.

Annunci
3 commenti leave one →
  1. utente anonimo permalink
    novembre 6, 2009 3:36 pm

    Cosa stai facendo???
    Qual’è lo scopo di tutto sto gran da fare con la respirazione??
    Mi sono persa qualche passaggio??
    Qualche fischiatina penso faccia bene!!!!
    4P  

  2. novembre 7, 2009 12:50 am

    mah…la ragione non l’ho capita nemmeno io, ma trattandosi la mia chemio di un protocollo sperimentale, ci sono tutta una serie di simpaticissimi esami da fare all’inizio e alla fine…
    s.

  3. utente anonimo permalink
    novembre 9, 2009 12:53 am

    In……ex….. ovvero inspira ed espira.
    Mentre inspira conta sino a  due , quando vai in espirazione conta almeno sino a quattro. Me lo ha insegnato il mio coach rasta.
    Il tutto con un buon sottofondo di musica rilassante.
    E’ un piccolo consiglio, a me rilassa, e imparo a respirare, perchè sembra una cazzata, ma è molto importante. Io molte volte vado in apnea senza accorgermene e fa malissimo, visto anche che fumo e non poco.
    ciao
    4P 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: